La strategia di Fibonacci è la strategia più spesso incontrata nel mondo delle scommesse, ma è capita da pochi, cosi in questo articolo si andrà a presentare ciò che presuppone , ma anche i vantaggi che ci può portare

Cos’è la strategia Fibonacci?

Questa strategia è ispirata da un sistema matematico che appartiene a Leonardo Pisano Bogollo, conosciuto come Fibonacci.

La formula di questa strategia è: ogni numero Fibonacci è la somma dei due numeri anteriori, come risultato si avrà la sequenza 0, 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, ecc.

Nel nostro caso, il numero di Fibonacci è la puntata, in questo modo si avrà come 1u la prima puntata, 1u sulla seconda, 2u sulla terza, 3u sulla quarta finché si avrà una scommessa vincente.

U= unità

Esempio sul come usare questa strategia

Dopo come sappiamo dalla strategia Martingale, le scommesse di quota 2 portano profitto, ma un profitto abbastanza basso, invece nel caso di questa strategia, c’è la necessità di una quota più alta, cosi nel nostro esempio andremmo a prendere una quota 3, che sono più efficienti.

Consideriamo la prima puntata di 10 euro

  • Prima puntata-> 10 euro
  • Secondo puntata-> 10 euro
  • Terza puntata -> 20 euro
  • Quarta puntata -> 30 euro
  • Quinta puntata -> 50 euro
  • Sesta puntata -> 80 euro
  • Settima puntata -> 130 euro

Cosi nel caso in qui la settima scommessa è vincente, si avrà una vincita di 390 euro, il che significa che il profitto sarà di 60 euro, tenendo conto che fino a quel momento abbiamo puntato 330 euro.

Consigli utili

Le scommesse sul pareggio sono molto utili, tenendo conto che generalmente le quote sono di 3 o più alte. in realtà le scommesse possono essere molte altre, l’importante è avere una quoto sopra il 3.00